Dove volgere lo sguardo

Ho cestinato il post che stavo scrivendo sulla visita di ieri dal dottor Zeta. Troppo dettagliato. In fondo non c’è niente di nuovo, tutto procede bene, e mi cucco la terapia ormonale ad oltranza, visto che c’è stata anche una telefonata di consulto in diretta che ha confermato energicamente l’opportunità di non interromperla per nessun motivo, anche se sono passati più di sette anni. Ma sono passati, appunto, e devo solo esserne felice. E poi, proprio adesso che l’unico effetto collaterale degno di nota sembra svanito, perché rischiare?

La devo proprio smettere di rimuginare sulle cose, su tutte le cose che accadendo hanno fatto male alla mia vita. Questi occhi rivolti al passato devo chiuderli, e aprire quelli normali, che servono per vedere ciò che abbiamo davanti, per scrutare il futuro e ricominciare a fare quella cosa bellissima e vitale che è immaginarlo. Sono un po’ miope, lo so, ma non così tanto. E poi esistono gli occhiali. I miei hanno una bella montatura rossa e devo metterli più spesso.

Annunci

4 Responses to “Dove volgere lo sguardo”


  1. 1 ziacris1 23 ottobre 2013 alle 10:20

    e magari montare un bel paio di lenti che sfumino un po’ il mondo in rosa

  2. 3 4p 23 ottobre 2013 alle 18:47

    E’ da qualche mese che ho nel cassetto l’impegnativa per rifare le lenti, io non vedo una mazza da vicino (presbite). Si potrebbe anche dire che il niente da vicino è paragonabile ad una scarsa introspezione, ma anche da lontano non sono proprio un falco, penso troppo. E questo pensare mi ha portato a scegliere forse una montatura più seriosa, dal bordeaux mi sa che passerò al tartarugato.
    Abbraccio
    Pat


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: