E due, poi basta

Anche Lula ha avuto un incidente con il motorino, l’altro ieri. Presa da una disgraziata che ha ignorato tranquillamente uno stop mentre la mia ragazza procedeva per la sua strada. Per fortuna non si è rotta niente, ma ha il piede molto contuso e dolorante. E tanta paura (sua e nostra), e incazzatura feroce perché dovrà ritardare il suo ritorno al mare (da cui non voleva andarsene) mentre si avvicina la grande festa sulla spiaggia.

Assurdo no? Quante probabilità ci sono che in una famiglia di tre persone due abbiano un incidente in motorino a meno di un mese di distanza? Ho immaginato davvero di dover fare qualcosa di serio per scacciare questa sfiga, o malocchio, o chiamatelo come vi pare.

Per fortuna che mi aveva avvisato lei, dicendomi che non era grave, ma quando sono arrivata e ho visto l’ambulanza, insomma, è stata dura. Anche se già sapevo che era stata chiamata, e che al massimo poteva avere un piede rotto.

Il giorno dopo l’ho portata al solito ospedale, solito pronto soccorso, attesa molto meno lunga dell’altra volta con Sten, e quando stava per entrare a fare le radiografie le ho detto che doveva pensare positivo, convincersi di non avere niente. Anche io ho pensato positivo mentre Lula era dentro, confortata dall’incontro con il tecnico e la radiologa che all’epoca mi diedero buone notizie sulle mie ossa, e infatti la loro presenza è stata di buon auspicio. Niente fratture, niente di niente.

Voglio continuare così, a pensare positivo per interrompere questa serie di eventi negativi. E dopodomani botta di energia con il Boss, Bruce Springsten in concerto.

Annunci

1 Response to “E due, poi basta”


  1. 1 ziacris1 10 luglio 2013 alle 13:52

    Allora pensiamo positivo. soprattutto per il Boss…e mi astengo dal dire che non c’è….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: