L’anno iniziato

L’anno è iniziato bene, tra amici, davanti al fuoco scoppiettante di un camino senza esserci mossi da Roma. Molta pigrizia, grandi dormite, tanto lavoro per l’associazione che finalmente sta dando le prime soddisfazioni: il sito ha una sua fisionomia, alcune pagine sono pronte, altre in costruzione, ma la cosa più bella è una fotografia di Anna Lisa, sdraiata sul prato di una montagna. E un’altra cosa bellissima è che la raccolta sta già dando ottimi frutti anche se abbiamo un conto corrente bancario da meno di venti giorni, pubblicizzato solo tramite i nostri blog, Oltreilcancro e facebook. Medici e ricercatori interpellati ci confortano nella scelta che abbiamo fatto sull’onda dell’emozione: tutti sono convinti che è giusto limitare il campo di ricerca da finanziare ai carcinomi triplo negativi, così difficili da curare, come purtroppo abbiamo imparato dalla storia di Anna Lisa.

Qualche giorno fa ho inviato per errore una mail che riguardava Anna Lisa alla persona sbagliata, che nemmeno ricordavo di avere tra gli indirizzi, perché è una persona che ho frequentato solo per ragioni legate alla scuola di Lula. Un errore del genere non l’avevo mai fatto ed è stato incredibile scoprire che la mail era stata ricevuta da chi in questo momento è particolarmente sensibile al problema, e che però non sapeva assolutamente nulla dei miei trascorsi con il cancro.

Niente accade per caso, ormai di questo ne sono certa.

Annunci

11 Responses to “L’anno iniziato”


  1. 1 Rita 8 gennaio 2012 alle 09:00

    Non avevo dubbi sull’ottimo esito che avrebbe dato l’Associazione: ogni lavoro, fatto bene, con passione, mettendoci l’anima, il cuore – e questo lo è -…alla fine da i suoi risultati. E poi non poteva che essere così: riguarda Anna Lisa! Il sito è molto ben strutturato, essenziale ma immediato e quella foto è veramente stupenda: un vortice di emozioni. Davvero Giorgia, un ottimissimo lavoro. rita

  2. 3 Milva 8 gennaio 2012 alle 09:20

    E son soddisfazioni! C’è tanto lavoro da fare, ma quando i risultati sono cosí incoraggianti si va a gonfie vele. Poi lavorare per Anna Lisa non mi pesa, é come averla accanto a me.
    Per la mail “sbagliata” come dici tu c’é lo zampino della nostra apina.
    Milva

  3. 5 4p 8 gennaio 2012 alle 21:11

    Altro che se c’è lo zampino della nostra apina.
    Mi permetto di dire “nostra”, perchè ormai per me le api rappresentano AnnaLisa.
    Sono un po’ fuori, lo so, ma c’è una pubblicità in tv che sponsorizza, mi sembra, un formaggio, nella quale una bella apina svolazza intorno ad un cane, bè ogni volta non posso fare a meno di dedicarle un mio pensiero o un semplice ciao.
    L’ho premesso che non ho tutte le rotelle al posto giusto è!!!!
    4 p

  4. 6 ziacris 9 gennaio 2012 alle 17:32

    Sai Giorgia, il 2011 è stato una anno un po’ così così, per non dire qualcosa d’altro, ma le premesse per un buon o discreto 2012 ci sono tutte.
    intanto il tuo aver finito e iniziato l’anno bene in compagnia di amici, può aiutare, e aiuta tanto.
    Buon proseguimento

  5. 10 wolkerina 9 gennaio 2012 alle 20:52

    Quella foto di Anna Lisa è bellissima, mi ha dato un’enorme emozione vederla. E son certa anch’io che nulla accade a caso..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: