Confusa e felice

Per chi non è riuscito a vederlo ieri sera, qui e qui potete vedere il servizio sulle cancer bloggers.

Ora sì, posso dire che ne è valsa la pena, e che il risultato di quei due pomeriggi tra casa, Villa Pamphili e Villa Glori con la troupe al femminile di Invincibili, montato con le interviste a Romina e a Rosie – ottime compagne di avventura, bravissime e spigliate come se non avessero fatto altro nella vita che fare televisione – è stato un bel filmato denso, commovente senza essere patetico, efficacie nel trasmettere il senso del cancer blogging e, più in generale, nel dare una rappresentazione autentica di come si vive con e oltre il cancro.

Be’, a dir la verità non sono tutte rose e fiori. Mentre mi vedevo in tv, a casa di amici, ho iniziato a gridare: “Nooo, vi prego, ditemi che non ho un culone così! E che le mie gambe non sono così corte”

“Ma no, sai, è la televisione che schiaccia”, mi hanno rincuorata Sten e gli amici. E pure Lula mi ha giurato che non sono così. E mamma – per non smentire il detto che ogni scarrafone è bello ecc. ecc. – mi ha giurato che invece ero bellissima.

Scherzi e lato B a parte, ringrazio tutti voi che mi state leggendo, e mi scrivete messaggi, commenti, mail, a cui spero di riuscire a rispondere. Ho deciso di accettare l’invito a partecipare a Invincibili nella speranza che potesse essere un modo per far conoscere e diffondere la pratica del cancer blogging e per raccontare quanto possa essere bello riuscire a condividere una delle esperienze più dure che può capitare nella vita. Perché serve, serve davvero.

Ringrazio tanto Romina e Rosie – senza di loro credo che avrei lasciato perdere.

Bravissime e grazie a Chiara, Elisa e Irene che hanno realizzato il servizio.

E molte grazie ancora a Chiara Cecilia Santamaria, perché senza il suo articolo su Vanity Fair tutto questo non ci sarebbe stato.

 

Annunci

21 Responses to “Confusa e felice”


  1. 1 Bianca 23 giugno 2011 alle 23:18

    Bellissime e commoventi!
    Grandi!
    Grazie di cuore
    B. (Corrihard)

  2. 3 raggiante 24 giugno 2011 alle 07:27

    Siete state bravissime!! complimenti ancora 🙂

  3. 4 paola 24 giugno 2011 alle 07:52

    eri bellissima! e soprattutto avete trasmesso messaggi importantissimi!! Buona giornata, un bacione

  4. 6 piccolavale 24 giugno 2011 alle 09:04

    Non hai affatto un culone!!!! E mi siete piaciute immensamente tutte e tre!!!
    L’ho già detto qualche altra volta in questi giorni???
    un bacio
    Vale

    • 7 Giorgia 25 giugno 2011 alle 18:37

      piccolavale, chi mi conosce ammette che effettivamente la tv non ha reso giustizia alla mia linea 😉 grazie comunque, e ricordati che fai parte del gruppo anche tu, eh?

  5. 8 Romina 24 giugno 2011 alle 09:28

    Grazie a te Giorgia…grazie a te…

    Romina

  6. 10 ziacris 24 giugno 2011 alle 09:32

    Senti cara, vedi di prenotare al più presto una visita oculistica….ma dove hai il culone?
    a parte gli scherzi, io apro ancora con molto timore la posta elettronica, è una invasione e a volte mi chiedo come potrò fare.
    C’è tanto orgoglio in me per la vostra performance e, adesso lo posso dire, sono molto soddisfatta di come è stato trattato l’argomento, temevo un eccesso di pietismo o enfatizzazione, invece…tutto bene!

  7. 12 Alina 24 giugno 2011 alle 10:06

    Ciao cara.Sai le tv di oggi fanno brutti scherzi e se te lo dico i credimi che e vero.Tu mi hai affascinata dal tuo racconto e nn solo ma mi hai dato speranza e voglia di essere più forte.Ci sn momenti in qui si deve alzare la testa e dire a se stessi che e ora di reagire xò questo e più possibile solo se hai vicino ate la tua famiglia che ti sostenga.Io nn c’è l’ho vicina la ma famiglia e sapere che in momenti cm questi ho bisogno di loro ma nn e possibile.Ho conosciuto tantissime persone speciali vi blog che ho e devo ringraziare dio che le ho conosciute xchè le semto cm se fossero parte di me e cercano di sostenermi anche solo via internet.6 molto fortunata ad avere 1a spalla in carne ed ossa e cosi i invece ho loro le mie blogherine e adesso te se mi accetti cm amica..:D.Ti abbraccio forte forte

    • 13 Giorgia 25 giugno 2011 alle 18:43

      cara Alina, capisco quanto sia dura non avere accanto la tua famiglia. Ma certo che ti accetto come amica, e vedrai quanto affetto e sostegno avrai dalla rete.
      Un abbraccio

  8. 14 renata 24 giugno 2011 alle 10:22

    Mia cara, la vostra partecipazione è stata importantissima.
    Chiunque in questa sfera ha un bisogno estremo di positività, di coraggio.
    Avete fatto benissimo e siete splendide!

    Per quanto riguarda il tuo lato B, non si notava: l’attenzione era calamitata dal vostro “allure”, dalla luminosità che vi accendeva il volto! Che diamine anche le dive hanno i loro body-double : non mettono mai il loro lato B in mostra al cinema, ma quello della controfigura!

    Ad majora!

  9. 16 raffaella 24 giugno 2011 alle 10:56

    Ragazze, la vostra è stata una bellissima incursione in una bella trasmissione.
    Sono una ex-malata e ancora adesso (dopo 20 anni, ma ne ho solo 45) “sorvegliata”.
    Se al tempo in cui mi fu diagnosticato il tumore al seno avessi avuto l’opportunità di leggere testimonianze come le vostre, mi sarei sentita “invincibile”.
    Ho vinto lo stesso e sono ancora qui a raccontare a chi ha bisogno di sentire, grazie alla mia forza, a chi mi è stato accanto con amore e ad un pizzico di fortuna.
    Continuate così!

  10. 18 Gilda 24 giugno 2011 alle 13:13

    …ho sempre avuto paura, paura di ammalarmi ma nonostante le mie paure ho sempre fatto prevenzione…
    così, quando
    un giorno è successo…e la paura è diventata ancora più grande…
    ho dovuto guardarLo in faccia e chiamarlo anche per nome…
    io che non riuscivo nemmeno a pronunciarLo…
    Sono passati 5 anni e 5 mesi da quel terribile11 gennaio 2006…
    quando durante il mio controllo annuale al seno mi è stato diagnosticato un nodulo, rivelatosi poi maligno…
    preso in tempo, grazie alla prevenzione, mi rincuorava la mia senologa…
    Ho fatto radioterapia e cinque anni di Arimidex che ho sospeso, con una certa ansia, l’11 di questo mese…
    Non sò dirti se la malattia mi ha resa davvero più forte…
    Certo, in certi momenti mi sembra di esserlo, per ciò che è stato e per quel che ho passato…ma ad ogni controllo e prima del responso mi assale quella paura che mi toglie il respiro e questo non mi piace…
    anche se è umano…

    Oggi sto bene…i miei controlli sono sempre andati bene
    eppure ho paura di dire che ho vinto il cancro…
    non ti nascondo che ascoltando la tua testimonianza ho pensato che non si può vivere mai tranquilli, dopo una malattia…
    quando ci si può sentire al sicuro?
    la verità….penso mai…

    ma non vivo pensando a questo…
    anzi, in certi momenti vivo come se nessun tumore mi abbia colpito…

    almeno fino al mio prossimo controllo

    pregando per tutte le donne e tutte le persone che come me

    hanno visto in faccia Lui…

    pregando di farcela…
    e quando non ce la fanno, come una mia amica, persa in poco tempo…

    mi sento persino in colpa…
    perchè io ce l’ho fatta e lei no…

    è normale?

    Vi ho visto e Vi ho ascoltato commossa…

    testimonianze come le Vostre…aiutano…
    aiutano sempre….

    grazie….

    in bocca al lupo sempre……….che crepi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Gilda

    • 19 Giorgia 25 giugno 2011 alle 18:51

      in bocca al lupo anche a te Gilda. Certo, è difficile sentirsi al sicuro e non avere paura ad ogni controllo. ma l’importante è farli quei controlli, e non farsi schiacciare dal timore di riammalarsi. può succedere, e ci si può curare di nuovo

  11. 20 Rosie 26 giugno 2011 alle 17:21

    Grazie a te Giorgia e anche a Romina, è stato bellissimo vedere come i nostri dialoghi avessero quel filo comune che poi ci unisce anche qui nei nostri blog e su Oltreilcancro.

    Ps: per il culone (inesistente!) ma per caso ti ha contagiata Anna??? ;-))


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 184 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: