Cose che fanno male, cose che fanno bene

Sono entrata nel reparto del Nuovo Regina con Anna, che ha potuto constatare che delirio di gente circola da quelle parti e, commentando una battuta del dottor Zeta che non posso ripetere ha esclamato “e che, siamo a E.R.?” .
Battute a parte mi ha fatto male tornare lì senza papà, abbracciare le infermiere che lui ammirava tanto – “quanto lavorano!” diceva sempre – e i medici a cui si era affidato con tanta fiducia.
Con me avevo una copia del libro per Zeta e una per il reparto. La prima lettrice sarà la caposala, che se lo è subito prenotato, poi toccherà a Giovanna e chissà, mi piacerebbe se potesse finire anche tra le mani di qualche paziente in attesa, o nella stanza delle terapie.

Ieri sono andata a cantare in un coro, mi sembrava ora di ricominciare. E’ vicino casa, ci si vede dentro una libreria molto carina gestita da persone che conosco, l’atmosfera generale è piacevole, e quando ci siamo lanciati in Hamba Nathi mi sono sentita decisamente bene.

Annunci

3 Responses to “Cose che fanno male, cose che fanno bene”


  1. 1 ziacris 27 ottobre 2010 alle 15:03

    In questi momenti tutto fa brodo, e basta poco per sentirsi meno oppresse

  2. 2 widepeak 28 ottobre 2010 alle 14:40

    ecco questa canzoncina ha fatto stare meglio pure me che dormo ininterrotamente da due giorni (e sono inspiegabilmente corsiva, casi della vita). ti bacio, canta forte anche per me!

  3. 3 giorgi 28 ottobre 2010 alle 22:46

    Sì, cantare fa tanto bene. dormi, annette


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 183 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: