Incasszzata

Ecco che la strada inizia a restringersi, a farsi vicolo angusto diretto dove non si vorrebbe mai arrivare. 

Da lontano monta l'ansia, ma quando entro nel vicolo divento efficiente, lucida, nessun tremito di voce, si dissolve il groppo in gola, faccio quel che serve fare, dico quel poco che mi sembra non sciocco dire, osservo, ho imparato a fare il linfodrenaggio ai piedi, ascolto il respiro affannoso, racconto com'era stato per me, leggo a voce alta gli articoli di giornale più interessanti, annuisco alle parole "mi sento in battaglia. In battaglia. Una battaglia che non finisce mai." 

"Sei troppo insaccato, ti aiuto a tirarti su."
"Incazzato?"
"Sì, incazzato e incassato."
Adesso ti tiro su.
Pure io sono incazzata. E così triste dentro da sentirmi vuota. Pure io incassata nel dolore.

Annunci

13 Responses to “Incasszzata”


  1. 1 ziacris 26 settembre 2010 alle 16:14

    Un momento duro e pesante, un bacio e tanti abbracci

  2. 2 utente anonimo 27 settembre 2010 alle 09:10

    Un abbraccio.OrsaLè

  3. 3 widepeak 27 settembre 2010 alle 13:48

    no, proprio non avrei mai voluto che dovessi passare per questa strada…

  4. 4 baiaturchese61 27 settembre 2010 alle 21:58

    Momento di m… e ancora una volta per colpa del bastardo. Vorrei poter fare di più, vorrei esserti più vicina, invece mi accontenterò di abbracciarti forte… virtualmente. Milva

  5. 5 DNGDLB 28 settembre 2010 alle 13:08

    Non ho capito granchè….però spero tu ti scassi presto e che sia possibilmente "scassarsi dalle risate", come diciamo qui..Un bacione grosso e diffuso, con un po' di gioia telecinetica..Muxu, D. 

  6. 6 camden 28 settembre 2010 alle 14:26

    Mi dispiace come stanno procedendo le cose… Un abbraccio forte forte

  7. 8 utente anonimo 28 settembre 2010 alle 18:44

    Mia cara Giorgi, mi dispiace tanto, capisco perfettamente dalle tue parole, l'impotenza che ne deriva, la rabbia e il dolore. Deve essere un simpaticone, perchè quando dice "incazzato?", mi ha fatto sorridere, un sorriso triste, ma mica tanto.La vicinanza è importante per entrambi,  nel tempo poi saranno loro a scaldarti il cuore, con tutti gli altri bei momenti di vita.Sono noiosa lo so, ma del libro non si sa più niente???????E' atterrato su marte e si sono già esaurite le copie.Ti abbraccio forte forte4 P

  8. 9 giorgi 28 settembre 2010 alle 21:54

    Grazie a tutte e tutti, mi prendo i vostri abbracci e baci che scaldano e fanno coraggio. E li trasmetto anche a chi combatte.4P, abbi pazienza, il libro c'è, oggi mi sono arrivate poche copie – con un piccolo refuso in copertina, accidentaccio, a far tutto da soli si fanno di queste cose. E quindi mi tocca fare già una nuova edizione, o ripetere tutti i passaggi sperando di non fare altri errori e finalmente metterlo in vendita… ci vorrà poco, pochissimo. E sì, ora posso dirlo, sono stata bravina!

  9. 10 utente anonimo 29 settembre 2010 alle 19:54

    Eccome, carissima ragazzaBaci 4p

  10. 11 utente anonimo 30 settembre 2010 alle 16:20

    Cara Giorgia, tre giorni fa ho letto questo post.Sono tre giorni che ti penso…Un bacioAnnalisa

  11. 13 giorgi 1 ottobre 2010 alle 17:26

    Annalisa e Innoallavita, lo so che mi pensate. E mi fa bene saperlo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: