Scritture brevi

Un tempo, ormai molto tempo fa, mi capitava di scrivere racconti brevi, piccole storie che poi ho raccolto in una cartellina gialla. 
Forse è per questo che la scrittura di un blog mi è sembrata fin da subito particolarmente congeniale.
E' bello riuscire a racchiudere in poche righe – perché un post deve essere necessariamente breve, almeno se si aspira ad essere letti dalla prima all'ultima parola – una riflessione, un frammento della propria esistenza, che sia un frammento banalissimo o assolutamente straordinario, un dialogo di cui si vogliono far rivivere le battute, un progetto per il futuro e un ricordo affiorato dal passato. Mi piace poter scrivere in poche righe cose dolorose e cose divertenti, pesanti e leggere, mi piace far respirare le parole con la vita di ogni giorno oppure  di un solo ed unico irripetibile istante.

Mi piace poter avere sempre la mia paginetta bianca, disponibile, accogliente, qualche volta inerte e scontrosa, ma spesso capace di farmi concepire e comunicare pensieri che fino a un attimo prima non sapevo nemmeno io di avere.  
Per farmi cambiare strada.

 

Annunci

29 Responses to “Scritture brevi”


  1. 1 ziacris 22 aprile 2010 alle 06:02

    una pagina bianca è sempre lì in attesa di essere riempita, senza fretta e come si vuole. E' l'unica che non tradirà mai

  2. 2 ziacris 22 aprile 2010 alle 06:02

    una pagina bianca è sempre lì in attesa di essere riempita, senza fretta e come si vuole. E' l'unica che non tradirà mai

  3. 3 ziacris 22 aprile 2010 alle 06:02

    una pagina bianca è sempre lì in attesa di essere riempita, senza fretta e come si vuole. E' l'unica che non tradirà mai

  4. 4 ziacris 22 aprile 2010 alle 06:02

    una pagina bianca è sempre lì in attesa di essere riempita, senza fretta e come si vuole. E' l'unica che non tradirà mai

  5. 5 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 18:10

    Ok, ok , ma se posso permettermi senza ledere la pazienza che hai sempre per me, rispondendo ai miei banali commenti, ma sentiti veramente, ti sento un po' latitante, un po' approssimativa, un po' distaccata da te stessa. Non racconti più di te.Comunque è sempre un piacere leggerti, le tue informazioni servono sempre, hai un modo di spiegare le cose che è eccezionale.Ciao 4p

  6. 6 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 18:10

    Ok, ok , ma se posso permettermi senza ledere la pazienza che hai sempre per me, rispondendo ai miei banali commenti, ma sentiti veramente, ti sento un po' latitante, un po' approssimativa, un po' distaccata da te stessa. Non racconti più di te.Comunque è sempre un piacere leggerti, le tue informazioni servono sempre, hai un modo di spiegare le cose che è eccezionale.Ciao 4p

  7. 7 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 18:10

    Ok, ok , ma se posso permettermi senza ledere la pazienza che hai sempre per me, rispondendo ai miei banali commenti, ma sentiti veramente, ti sento un po' latitante, un po' approssimativa, un po' distaccata da te stessa. Non racconti più di te.Comunque è sempre un piacere leggerti, le tue informazioni servono sempre, hai un modo di spiegare le cose che è eccezionale.Ciao 4p

  8. 8 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 18:10

    Ok, ok , ma se posso permettermi senza ledere la pazienza che hai sempre per me, rispondendo ai miei banali commenti, ma sentiti veramente, ti sento un po' latitante, un po' approssimativa, un po' distaccata da te stessa. Non racconti più di te.Comunque è sempre un piacere leggerti, le tue informazioni servono sempre, hai un modo di spiegare le cose che è eccezionale.Ciao 4p

  9. 9 giorgi 22 aprile 2010 alle 19:10

    zia Cris: quant'è vero!4P: mmmh, come mi capisci! Mi dispiace essere approssimativa, non vorrei esserlo, ma distaccata da me stessa probabilmente lo sono per difesa. E' uno di quei periodi in cui non posso scrivere esattamente quello che vorrei, e quanto vorrei, per motivi di riservatezza e per motivi di tempo che manca. Ho delle nuove preoccupazioni a cui far fronte, e come già avevo sperimentato in passato è più difficile reagire quando i problemi non sono direttamente tuoi ma sono di qualcuno a cui vuoi molto molto bene. Devo concentrarmi per ricominciare ad avere e insegnare ad avere quell'atteggiamento mentale che può raddrizzare quello che sembra irrimediabilmente storto.  

  10. 10 giorgi 22 aprile 2010 alle 19:10

    zia Cris: quant'è vero!4P: mmmh, come mi capisci! Mi dispiace essere approssimativa, non vorrei esserlo, ma distaccata da me stessa probabilmente lo sono per difesa. E' uno di quei periodi in cui non posso scrivere esattamente quello che vorrei, e quanto vorrei, per motivi di riservatezza e per motivi di tempo che manca. Ho delle nuove preoccupazioni a cui far fronte, e come già avevo sperimentato in passato è più difficile reagire quando i problemi non sono direttamente tuoi ma sono di qualcuno a cui vuoi molto molto bene. Devo concentrarmi per ricominciare ad avere e insegnare ad avere quell'atteggiamento mentale che può raddrizzare quello che sembra irrimediabilmente storto.  

  11. 11 giorgi 22 aprile 2010 alle 19:10

    zia Cris: quant'è vero!4P: mmmh, come mi capisci! Mi dispiace essere approssimativa, non vorrei esserlo, ma distaccata da me stessa probabilmente lo sono per difesa. E' uno di quei periodi in cui non posso scrivere esattamente quello che vorrei, e quanto vorrei, per motivi di riservatezza e per motivi di tempo che manca. Ho delle nuove preoccupazioni a cui far fronte, e come già avevo sperimentato in passato è più difficile reagire quando i problemi non sono direttamente tuoi ma sono di qualcuno a cui vuoi molto molto bene. Devo concentrarmi per ricominciare ad avere e insegnare ad avere quell'atteggiamento mentale che può raddrizzare quello che sembra irrimediabilmente storto.  

  12. 12 giorgi 22 aprile 2010 alle 19:10

    zia Cris: quant'è vero!4P: mmmh, come mi capisci! Mi dispiace essere approssimativa, non vorrei esserlo, ma distaccata da me stessa probabilmente lo sono per difesa. E' uno di quei periodi in cui non posso scrivere esattamente quello che vorrei, e quanto vorrei, per motivi di riservatezza e per motivi di tempo che manca. Ho delle nuove preoccupazioni a cui far fronte, e come già avevo sperimentato in passato è più difficile reagire quando i problemi non sono direttamente tuoi ma sono di qualcuno a cui vuoi molto molto bene. Devo concentrarmi per ricominciare ad avere e insegnare ad avere quell'atteggiamento mentale che può raddrizzare quello che sembra irrimediabilmente storto.  

  13. 13 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 19:33

    Capisco bene cosa intendi e mi spiace.Il tuo atteggiamento mentale è collaudato, ma è sempre tanto difficile mantenerlo, uno ne farebbe volentieri a meno di certi collaudi, quali siano non ha importanza, si sa che fanno male.Insegnarli poi, per aiutare qualcuno al quale si vuole molto, molto bene si arriva quasi al punto di far reagire benino l'altro a discapito proprio.Ti auguro il meglio, un bacione4p

  14. 14 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 19:33

    Capisco bene cosa intendi e mi spiace.Il tuo atteggiamento mentale è collaudato, ma è sempre tanto difficile mantenerlo, uno ne farebbe volentieri a meno di certi collaudi, quali siano non ha importanza, si sa che fanno male.Insegnarli poi, per aiutare qualcuno al quale si vuole molto, molto bene si arriva quasi al punto di far reagire benino l'altro a discapito proprio.Ti auguro il meglio, un bacione4p

  15. 15 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 19:33

    Capisco bene cosa intendi e mi spiace.Il tuo atteggiamento mentale è collaudato, ma è sempre tanto difficile mantenerlo, uno ne farebbe volentieri a meno di certi collaudi, quali siano non ha importanza, si sa che fanno male.Insegnarli poi, per aiutare qualcuno al quale si vuole molto, molto bene si arriva quasi al punto di far reagire benino l'altro a discapito proprio.Ti auguro il meglio, un bacione4p

  16. 16 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 19:33

    Capisco bene cosa intendi e mi spiace.Il tuo atteggiamento mentale è collaudato, ma è sempre tanto difficile mantenerlo, uno ne farebbe volentieri a meno di certi collaudi, quali siano non ha importanza, si sa che fanno male.Insegnarli poi, per aiutare qualcuno al quale si vuole molto, molto bene si arriva quasi al punto di far reagire benino l'altro a discapito proprio.Ti auguro il meglio, un bacione4p

  17. 17 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 20:47

    Il potere salvifico della scrittura! Per me il blog è stata una scoperta fantastica e con tutto che ci scrivo praticamente solo scemenze! A me piace scrivere ma non riesco a farlo senza avere in mente qualcuno che mi legga. Un tempo scrivevo lettere che poi non spedivo. Non sono mai riuscita a scrivere testi rivolti al fondo di un cassetto. Adesso che ci penso, non sono mai nemmeno riuscita a studiare un pacchetto software in modo accademico, senza un problema reale da risolvere. Forse è la stessa sindrome. Forse è solo esibizionismo, chissà!!E mi piace talmente tanto che non riesco proprio ad impormi il dono della sintesi … sbrodolo sbrodolo sbrodolo e mi scrivo addosso, anche in questo commento, per dire.Ma poi penso pure che il blog è mio e me lo gestisco io, no? se poi leggono in pochi ed in ancor meno arrivano al fondo … pazienza!!Mi piace leggere i tuoi pensieri, in bocca al lupo per le tue preoccupazioni … /graz

  18. 18 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 20:47

    Il potere salvifico della scrittura! Per me il blog è stata una scoperta fantastica e con tutto che ci scrivo praticamente solo scemenze! A me piace scrivere ma non riesco a farlo senza avere in mente qualcuno che mi legga. Un tempo scrivevo lettere che poi non spedivo. Non sono mai riuscita a scrivere testi rivolti al fondo di un cassetto. Adesso che ci penso, non sono mai nemmeno riuscita a studiare un pacchetto software in modo accademico, senza un problema reale da risolvere. Forse è la stessa sindrome. Forse è solo esibizionismo, chissà!!E mi piace talmente tanto che non riesco proprio ad impormi il dono della sintesi … sbrodolo sbrodolo sbrodolo e mi scrivo addosso, anche in questo commento, per dire.Ma poi penso pure che il blog è mio e me lo gestisco io, no? se poi leggono in pochi ed in ancor meno arrivano al fondo … pazienza!!Mi piace leggere i tuoi pensieri, in bocca al lupo per le tue preoccupazioni … /graz

  19. 19 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 20:47

    Il potere salvifico della scrittura! Per me il blog è stata una scoperta fantastica e con tutto che ci scrivo praticamente solo scemenze! A me piace scrivere ma non riesco a farlo senza avere in mente qualcuno che mi legga. Un tempo scrivevo lettere che poi non spedivo. Non sono mai riuscita a scrivere testi rivolti al fondo di un cassetto. Adesso che ci penso, non sono mai nemmeno riuscita a studiare un pacchetto software in modo accademico, senza un problema reale da risolvere. Forse è la stessa sindrome. Forse è solo esibizionismo, chissà!!E mi piace talmente tanto che non riesco proprio ad impormi il dono della sintesi … sbrodolo sbrodolo sbrodolo e mi scrivo addosso, anche in questo commento, per dire.Ma poi penso pure che il blog è mio e me lo gestisco io, no? se poi leggono in pochi ed in ancor meno arrivano al fondo … pazienza!!Mi piace leggere i tuoi pensieri, in bocca al lupo per le tue preoccupazioni … /graz

  20. 20 utente anonimo 22 aprile 2010 alle 20:47

    Il potere salvifico della scrittura! Per me il blog è stata una scoperta fantastica e con tutto che ci scrivo praticamente solo scemenze! A me piace scrivere ma non riesco a farlo senza avere in mente qualcuno che mi legga. Un tempo scrivevo lettere che poi non spedivo. Non sono mai riuscita a scrivere testi rivolti al fondo di un cassetto. Adesso che ci penso, non sono mai nemmeno riuscita a studiare un pacchetto software in modo accademico, senza un problema reale da risolvere. Forse è la stessa sindrome. Forse è solo esibizionismo, chissà!!E mi piace talmente tanto che non riesco proprio ad impormi il dono della sintesi … sbrodolo sbrodolo sbrodolo e mi scrivo addosso, anche in questo commento, per dire.Ma poi penso pure che il blog è mio e me lo gestisco io, no? se poi leggono in pochi ed in ancor meno arrivano al fondo … pazienza!!Mi piace leggere i tuoi pensieri, in bocca al lupo per le tue preoccupazioni … /graz

  21. 21 giorgi 23 aprile 2010 alle 14:59

    4p: grazie, cara, graziegraz: certo, se lo "sbrodolamento" ti è congeniale è giusto sbrodolare! E crepi il lupo…

  22. 22 giorgi 23 aprile 2010 alle 14:59

    4p: grazie, cara, graziegraz: certo, se lo "sbrodolamento" ti è congeniale è giusto sbrodolare! E crepi il lupo…

  23. 23 giorgi 23 aprile 2010 alle 14:59

    4p: grazie, cara, graziegraz: certo, se lo "sbrodolamento" ti è congeniale è giusto sbrodolare! E crepi il lupo…

  24. 24 giorgi 23 aprile 2010 alle 14:59

    4p: grazie, cara, graziegraz: certo, se lo "sbrodolamento" ti è congeniale è giusto sbrodolare! E crepi il lupo…

  25. 25 juliaset 23 aprile 2010 alle 21:06

    La scrittura di per sé è terapeutica, ma quella fatta sul proprio blog lo è due volte, perché ci sono questa necessità di sintesi e questa possibilità di risposta che ti costringono a mettere tutto in fila…Quoto 4P, il tuo modo di spiegare le cose è straordinario.

  26. 26 juliaset 23 aprile 2010 alle 21:06

    La scrittura di per sé è terapeutica, ma quella fatta sul proprio blog lo è due volte, perché ci sono questa necessità di sintesi e questa possibilità di risposta che ti costringono a mettere tutto in fila…Quoto 4P, il tuo modo di spiegare le cose è straordinario.

  27. 27 juliaset 23 aprile 2010 alle 21:06

    La scrittura di per sé è terapeutica, ma quella fatta sul proprio blog lo è due volte, perché ci sono questa necessità di sintesi e questa possibilità di risposta che ti costringono a mettere tutto in fila…Quoto 4P, il tuo modo di spiegare le cose è straordinario.

  28. 28 juliaset 23 aprile 2010 alle 21:06

    La scrittura di per sé è terapeutica, ma quella fatta sul proprio blog lo è due volte, perché ci sono questa necessità di sintesi e questa possibilità di risposta che ti costringono a mettere tutto in fila…Quoto 4P, il tuo modo di spiegare le cose è straordinario.

  29. 29 giorgi 24 aprile 2010 alle 11:40

    Julia: hai ragione, sapere che ci sarà qualcuno che leggerà e, forse, commenterà quello che scriviamo amplifica il potere terapeutico del blog. Ma ci carica di responsabilità maggiori…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: