Piazza bella piazza

piazzadelpopolo

 La piazza dalle tante bandiere diverse, dalle voci molteplici e consonanti, dalle passioni forti e dalle intelligenze lucide. La piazza con le radici democratiche ben piantate nella terra, e le aspirazioni ideali puntate verso il futuro.
La piazza che vuole un Paese migliore, dove non si rida e si speculi sui terremoti, non si muoia sul lavoro, non si facciano leggi per salvare uno mentre il resto cola a picco. Un Paese dove il presidente del consiglio non faccia pressione sull'autorità di controllo per bloccare programmi televisivi sgraditi, e non cambi le regole per salvare chi le ha violate. Un Paese dove il direttore della prima rete pubblica nazionale non possa permettersi di occultare la realtà e raccontare solo quello che fa comodo al capo – presidente del consiglio e proprietario delle principali televisioni private. Un paese dove non si torni al nucleare e si cominci finalmente a investire sulle energie rinnovabili. Un Paese che non faccia a pezzi la scuola pubblica, l'università e la ricerca. Un Paese dove i cittadini eleggano i propri rappresentanti, per fare leggi d'interesse generale, che tutti devono rispettare e i magistrati applicare, dopo averle interpretate. Un Paese dove chi è inquisito non può essere eletto. Un Paese dove chi evade le tasse non viene premiato con lo scudo fiscale. Un Paese dove la protezione civile si occupa di emergenze e non di procurare appalti aggirando procedure trasparenti.  Un Paese il cui ministro della difesa non fa il buttafuori per conto del capo durante una conferenza stampa. Un Paese in cui i giornalisti raccontano la realtà, fanno domande al potere, e il potere risponde.
 La piazza, fatta di persone, giovani e meno giovani, lavoratori o licenziati, precari o pensionati, vuole un Paese accogliente con gli stranieri, solidale e di cui non doversi più vergognare.
Piazza bella piazza. Del Paese che vorrei.

Annunci

3 Responses to “Piazza bella piazza”


  1. 1 ArtemisiaHate 13 marzo 2010 alle 21:10

    Io c'ero. Era bellissima..:-))

  2. 2 utente anonimo 14 marzo 2010 alle 01:24

    Noi eravamo in P.zza Castello a Milano, bellissimo, c'era quel calore di tanti anni fa, fosse che fosse la volta buona!!!!!!
    4 P

  3. 3 giorgi 14 marzo 2010 alle 17:34

    Artemisia: sì, bellissima!

    4P: speriamo proprio che sia la volta buona. Ma non sarà facile, né indolore, temo…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: