IL CANTO DI NATALIE

Mi piacerebbe scrivere qualcosa di leggero.

Mi piacerebbe far sorridere. 

Dopo una lettura pesante come La morte di Ivan Il’Ic di Tolstoj avrei bisogno di lievi parole di vita. Ma da dove attingerle?

Mi ero volontariamente censurata sul disastro di Haiti, temendo di essere inutile e retorica a scrivere di cataclisma naturale su cataclisma umano, povertà, morte senza sepoltura, amputazioni su amputazioni, distruzione, fame, sete, gli sguardi dei bambini persi nell’orrore, il desiderio irrealizzabile di fare qualcosa di concreto.

Eppure la leggerezza e la vita stanno proprio lì, nei miracoli della disgraziata isola caraibica, come quello di Natalie, la ragazza estratta viva, dopo una settimana, dalle macerie di un supermarket, e che si è messa a cantare per la felicità di vivere ancora e per ringraziare i suoi soccorritori.

Un po’ di retorica, sì. Mi vengono i brividi a immaginare quel canto
Annunci

3 Responses to “IL CANTO DI NATALIE”


  1. 1 cinas 21 gennaio 2010 alle 09:06

    sì, bella questa cosa.

  2. 2 ziacris 21 gennaio 2010 alle 15:47

    mi sono censurata pure io su Haiti, mi crea troppo dolore e troppo groppo freddo allo stomaco la vista dei bambini.
    Ma Natalie è una sferzata di coraggio, per tutti loro e noi

  3. 3 giorgi 23 gennaio 2010 alle 16:31

     Anche ieri qualche miracolo prima che si smettesse ufficialmente di cercare tra le macerie


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: