Chat e Changeling.

Oggi Lula ha fatto le sue prima chattata con un’amica di danza e con un compagno di classe, ex amore del nuoto quando erano piccoletti. Dalla chat è uscito fuori che però adesso a ognuno dei due piace qualcun altro. Ma non ci giurerei. Pensavo che questo momento sarebbe arrivato molto più in là, invece è stata addirittura la prof d’inglese ad incoraggiare l’uso della chat nella classe. Il problema è che il pc è il mio (Sten si è rifiutato di ospitarla sul suo) e adesso ogni volta che lo accendo parte in automatico messenger, obbligandomi a deludere i suoi "contatti" disconnettendomi brutalmente, oppure a chiamarla perché risponda velocemente che il quel momento non è disponibile. A un certo punto sono stata tentata di fingermi lei, per acccelerare le cose, però mi è sembrata una schifezza anche solo pensarlo.

Mentre aspettavo che uscisse da danza ho raccontato a un gruppetto di mamme Changeling di Clint Eastwood, con Angelina Jolie. Nessuna è intenzionata a vederlo, terrorizzate dalla storia. Invece è un film bellissimo, come tutti i film del grande Clint, però sì, per una madre è come se venisse strappato il cuore e fatto ingoiare. E’ precipitare nel peggiore degli incubi e restarci. Più o meno ci si sente così, almeno fino a un certo punto. Però alla fine un filo di speranza c’è. Ho risposto così alla domanda insistenti delle madri ("ma poi lo ritrova?"). Era da un sacco di tempo che non mi capitava di restare inchiodata alla poltrona alla fine di un film, fissando i titoli di coda e lasciando lentamente tornare i battiti cardiaci ad un ritmo normale.

Annunci

7 Responses to “Chat e Changeling.”


  1. 1 juliaset 21 novembre 2008 alle 21:40

    A me Clint Eastwood piace molto come regista, ho amato tutti i suoi film, ma non ho ancora capito se voglio vedere quest’ultimo… Avevo sottovalutato le capacità informatiche di Lula, ma davvero è così grande? Che bello però. Un bacione a tutta la famiglia.

  2. 2 utente anonimo 22 novembre 2008 alle 12:54

    I bambini al computer sono impressionanti. Lo vedo dai figli delle mie amiche, tutt’uno con i programmi più sofisticati. Rimango di stucco, semianalfabeta.
    Andrò senz’altro a vedere il film, ne hanno parlato benissimo anche a Hollywood party, il cinema alla radio di rai3.
    Un saluto
    Monica

  3. 3 dubert 22 novembre 2008 alle 18:06

    Ciao! Ho visto il tuo blog ed ho letto il tuo post. Quello che dici circa tua figlia accade anche a me. Quindi mi sono deciso a regalarle un PC tutto suo.
    Grazie dell’ospitalità.

  4. 4 utente anonimo 22 novembre 2008 alle 23:31

    i bambini comprendono prima di noi….anche mio figlio che ha 12 anni da tempo chatta su messanger e skype e ogni tanto mi da qualche lezione…quindi non stupirti di tua figlia cara giorgi. anche io vorrei andare a vedere changeling,trovo che la jolie ora abbia la maturità necessaria per interpretarequesto tipo di ruoli…ciao a presto

  5. 5 giorgi 23 novembre 2008 alle 11:35

    Julia, non è che le capacità informatiche di Lula siano così grandi, però sembra che in prima media quasi tutti iniziano ad avere un “contatto” (come lo chiamano loro) telematico. Io però sorveglio discretamente 😉

    Ciao Monica, credo che sia inevitabile… Però al momento io sono ancora più “alfabetizzata” di lei.

    Dubert, benvenuto. Credo che prima o poi ci toccherà.

    Anonimo/a, immaginavo che succedesse un po’ più tardi. La Jolie effettivamente è bravissima. Ciao (ma ci conosciamo?)

  6. 6 utente anonimo 24 novembre 2008 alle 08:46

    Ciao! Per evitare di dover “spiegare” agli interessati che non sei Lula, puoi far ein modo che messenger si connetta sempre con lo stato “non in linea”, di modo che quando accendi tu il pc non compaiano mille mila finestre!

    [il film non so se andrò a vederlo. il trailer mi ha inquietata, forse anche perchè è una storia vera]

    OrsALè

  7. 7 giorgi 24 novembre 2008 alle 15:57

    Grazie Orsa, ero già riuscita a farlo.
    Changeling inquieta, certo, però è anche un bel film.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: