E’ NOVEMBRE

Quando arriva novembre mi prende sempre male. Ricorrenze che si avvicinano, paure, ormoni che mi prendono a cazzotti. Ieri mattina piangevo, piangevo, isterica, nevrotica, col cambio di stagione da fare ad aumentare il malumore. Sten cercava di capire, ma cosa c’è da capire, mi chiedeva cosa volessi fare per stare meglio, ma quando mi prende così è dura, vorrei e non vorrei. Alla fine ho mollato montagne di vestiti, miei e di Lula, sul letto e siamo usciti per fare una passeggiata all’Auditorium. Lì c’è stato un incontro casuale molto bello, con una signora che sta combattendo per la seconda  volta col suo mostro. "Sa," mi ha detto sorridendo ai complimenti di Sten, "sono sotto chemio." Quando le ho detto che aveva davanti una che nove anni fa si è operata per un tumore al seno e tre anni fa per metastasi epatiche, abbiamo iniziato a parlare fitto fitto, a raccontarci, è intervenuto anche suo marito che passa le notti su internet per sapere se le terapie che sta facendo sua moglie siano le più efficaci. Era destino che restassi in quel mood. Forse volevo restarci, così mentre passeggiavamo in centro, all’altezza dell’Ara Pacis Sten mi ha chiesto se volessi passare al San Giacomo proprio mentre glielo stavo proponendo. Una tristezza, la polizia che presidiava, gli striscioni appesi, l’insegna smontata… Ho cominciato a realizzare il senso di perdita solo allora.

Oggi poi, pensando di fare solo l’accompagnatrice, mi sono ritrovata a poter fare la mammografia che ancora non ero riuscita a prenotare. Così mi sono tolta il pensiero e sembra che sia tutto a posto.

Ho chiamato Zeta, e mi ha detto che, nonostante il caos del primo giorno al Nuovo Regina Margherita,  sono riusciti a fare tutte le terapie. "Siamo stati bravissimi", si è congratulato con se stesso. E lo so che sono bravi, bravissimi. Continueranno ad esserlo. Per questo non si meritavano di dover trascorrere gli ultimi mesi a combattere per difendere il loro, il nostro ospedale. Che ora si dice diventerà un servizio socio-sanitario… Tutto ‘sto casino per questo.

Annunci

6 Responses to “E’ NOVEMBRE”


  1. 1 ziacris 4 novembre 2008 alle 11:00

    L’ho letto anche io ieri sul Resto del Carlino e mi è partito un vaffa….a questo punto non potevano lasciarlo ospedale? Oppure dietro a questa facciata si cela qualcosa d’altro?

  2. 2 misshajim 4 novembre 2008 alle 15:54

    come sempre non aggiungo amarezza politica alla tua…ma sul lato personale invece ti mando un sorriso solidale. anche io a volte cerco, se non di scappare, quanto meno di distrarmi dalle mie ossessioni. così ora amo molto la letteratura di viaggio. l’altro giorno avevo letto di questo libro di P. Matthiessen La tigre delle nevi e sono andata su wikipedia per qualche info in più. beh, lascia che te lo quoti:”In his book The Snow Leopard, Matthiessen reports having a somewhat tempestuous on-again off-again relationship with his wife Deborah, culminating in a deep commitment to each other made shortly before she was diagnosed with cancer. She died in New York City near the end of 1972. She and Matthiessen had four children; the youngest of them, Alex Matthiessen, was 7 or 8 years old at the time of her death. In September of the following year, Matthiessen went on an expedition to the Himalayas with field biologist George Schaller.”
    a quel punto francamente non mi sono potuto risparmiare una bella risata sarcastica, ma liberatoria! altro che himalaya, a noi non ci ferma nessuno!

  3. 3 capsicum 5 novembre 2008 alle 12:46

    ziqacris si cela che lo volevano vendere e farci quattro bewi soldini, poi hanno scoperto che non potevano e che i quattro bei soldini ce li faceva o il vaticano o la signora salviati, chè anche se loro riuscivano a realizzare la vendita poi i quattrini gliueliu portavano via gli eredi e a sto punto hanno dovuto decidere se perdere il ranno e il sapone oppure fare una marcia indietro salvanod la faccia, ceto la cosa migliore sarebbe stata ammettere di aver perso e riaprire l’ospedale, ma non sia mai che si perda la faccia, no? e insomma potrebbero anche riuscire a far credere che chi ha protestato era in malafede, non capiva nulla, voleva solo far casino, non si rendeva conto di come la giunta lavori solo per il cittadino, illuminata dall’altro dallo Spirito se non proprio santo, insomma…

  4. 4 giorgi 5 novembre 2008 alle 19:12

    Zia Cris, Capsicum ha spiegato come stanno le cose. Quindi possiamo dire di non aver proprio perso.

    Misshajim, certo che non ci ferma nessuno!

  5. 5 ilbambinonEro 7 novembre 2008 alle 10:07

    sei nei miei pensieri. commento poco, pochissimo. ma volevo lo sapessi.

  6. 6 giorgi 7 novembre 2008 alle 15:52

    Grazie davvero, anch’io commento poco ultimamente. Un abbraccio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: