Questo blog è preoccupato e sfiduciato. La scommessa col collega di destra questa volta non l’ho fatta – e forse nemmeno lui la farebbe. Oggi mi è arrivata la segnalazione sulle ombre inquietanti che avvolgono l’ultimo grave episodio di violenza sessuale (la ragazza accoltellata e stuprata vicino alla stazione La Storta, sulla Cassia). Riporto il testo così come sta circolando in rete:

Informazione che ci allarma da far girare. Come può un rumeno senza fissa dimora, mezz’ora dopo aver aggredito la povera ragazza nei pressi della Stazione della Storta ad avere come difensore l’avvocato Francesco Saverio Pettinari famoso penalista difensore del magistrato Metta indagato, nell’ambito del processo Lodo Mondadori che vedeva indagati Berlusconi, Pacifico, Previti e Squillante? Inoltre l’avvocato Pettinari risulta iscritto in gioventù all’MSI. Guarda caso uno dei soccorritori della ragazza firma con Alemanno con tanto di foto sul Messaggero del 22 aprile 2008,  il patto per la legalità e la sicurezza. Agatha Christie faceva dire a Poirot che quando ci sono tre coincidenze diventano un’indizio.

Il problema è che quando si comincia a speculare su fatti così gravi, a pochi giorni da un ballottaggio cruciale come quello romano, ci si può aspettare di tutto. E Alemanno ovviamente la sta facendo davvero sporca, facendo leva sulle paure e sull’ignoranza. Dove sono le zone periferiche di grandi città che una donna sola potrebbe attraversare di notte senza correre un rischio serissimo di violenza?

Buona festa della Liberazione, per domani.

Annunci

5 Responses to “”


  1. 1 cestodiciliegie 24 aprile 2008 alle 21:58

    Buona festa della liberazione, che qualcuno vorrebbe cancellare o svuotare di significato. L’ultima che ho sentito era che anche i partigiani, per ottenere quello che volevano (la liberazione dell’Italia dal fascismo, cioè bazzeccole) hanno usato tutti i mezzi. Ora io dico: per fortuna li hanno usati, altrimenti ora avremmo tutti altri problemi.
    Ci risentiamo lunedì, a scrutini effettuati. E mi raccomando ai Romani: vedete di non fare cazzate. Milva

  2. 2 giorgi 24 aprile 2008 alle 23:23

    Grazie Milvia! Buona festa anche a te

  3. 3 ziacris 26 aprile 2008 alle 08:39

    Buon fine settimana e che dio ve la mandi buona, speriamo almeno a Roma che non soccombano

  4. 4 therealme 28 aprile 2008 alle 16:17

    Disfatta anche a Roma…me lo aspettavo…siamo regrediti, tra poco rivedremo in giro il fascio littorio…le calamite per il frigo con la faccia del Duce gia’ sono in circolazione…

  5. 5 giorgi 28 aprile 2008 alle 17:57

    sono sotto a un treno. zingaretti è l’unica consolazione


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: