AL VOTO AL VOTO?

E’ la prima volta che concepisco questo pensiero. La mia solida coscienza civica mi ha fatto sempre considerare inconcepibile anche solo l’idea di non andare a votare. E’ talmente solida che anche stavolta, nauseata, delusa, incazzata, col fegato che m’è rimasto ingrossato come un pallone, quel pensiero tabù che ho concepito poi lo abortirò. E non ci sarà nessuno a tentare la rianimazione. Però di questo sono certa: io il partito dove hanno un ruolo la Binetti e altri servitori delle gerarchie ecclesiastiche non lo voto. Sia chiaro. Non ho niente da spartire con chi sostiene certe mostruosità etiche, anzi. Mi dispiace per la Finocchiaro, la Pollastrini, e per le tante altre donne  democratiche che stimo. Ma voglio proprio vedere come finirà con la carta dei valori, e quale sarà il programma elettorale veltroniano. Non ho molta scelta: il pasticcio di sinistra o non andare a votare.

Che tragedia. 

Annunci

11 Responses to “AL VOTO AL VOTO?”


  1. 1 Delon 5 febbraio 2008 alle 09:56

    Che dirti? Hai ragione. Io ho gli stessi tuoi dubbi, da sempre. Poi mi dico che se non votassi l’innominato, Gasparri, Fini, La Russa, Bossi, Calderoli, etc. etc. avrebbero una possibilità in più per farci sprofondare, definitivamente, nel terzo mondo.
    La scelta sta tutta qui e purtroppo noi tutti dobbiamo spartire i passi con gente inqualificabile.
    🙂

  2. 2 utente anonimo 5 febbraio 2008 alle 10:12

    Non sono d’accordo anche se capisco le perplessità. Anch’io sono amareggiato per come si è comportato il governo uscente: litigi, veti, lentezze. Eppure alcuni risultati sono stati conseguiti, non ultimo quello di allontanare noi (e soprattutto i nostri figli), da una crisi di tipo argentino con il ‘maxi-buco’ lasciatoci in eredità dal Cavaliere. Credo che sia importante vedere il bicchiere mezzo pieno del partito democratico, incoraggiare il cambiamento in atto soprattutto se, come spero, dalle liste questa volta verranno veri segnali di novità. Il risultato delle prossime elezioni non è affatto scontato!
    Luca

  3. 3 giorgi 5 febbraio 2008 alle 11:41

    Delon: dobbiamo sempre dirci che… E mettere una pezza sul tafazzismo della sinistra. Mi sono rotta!
    Luca, carissimo. Ma sì, certo, io infatti non la volevo mica questa crisi. (Anche se essersi liberati di certi personaggi forse è un bene…) Vediamo. Vediamo come andrà questa campagna elettorale, mai come stavolta mi si dovrà convincere. E certo mi auguro anch’io che non sia scontato il risultato. A presto, eh?

  4. 4 DNGDLB 5 febbraio 2008 alle 13:04

    Io ne ho una terza: espatriare e appena ottenuta la nuova cittadinanza, stracciare quella italiana..
    Muxu, D. :

  5. 5 giorgi 5 febbraio 2008 alle 20:37

    Danilo, lo so che tu sei un girandolone… Quest’ipotesi la contemplerò soo dopo le elezioni.

  6. 6 licenziamentodelpoeta 5 febbraio 2008 alle 21:27

    Eh. Io, stavolta, mi sa che ne sto fuori.

  7. 7 giorgi 5 febbraio 2008 alle 22:59

    Davide, lo immginavo 😉 Proprio stasera ho sentito la Finocchiaro da Ferrara. Ecco, se il pd fosse fatto solo da persone come lei non avrei dubbi. Io propongo una campagna per trasferire la binetti alla neonata rosa bianca. Ci starebbe bene lì, no?

  8. 8 licenziamentodelpoeta 5 febbraio 2008 alle 23:57

    Io penso che starebbe bene sotto due metri di terra, ma vada pure per la Rosa bianca…

  9. 9 licenziamentodelpoeta 5 febbraio 2008 alle 23:58

    (tra l’altro, la Binetti non è la sola teodem nel Pd)

  10. 10 giorgi 6 febbraio 2008 alle 10:51

    Davide, su, non esagerare con quella pia donna… Comunque sì, lo so bene che non è la sola, purtroppo. Che trasmigrassero tutti con i bianchi!

  11. 11 mrka 11 febbraio 2008 alle 23:48

    il solito problema del turarsi il naso oppure non votare. lo capisco bene. Però se penso a walter mi scappa un sorriso.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: