Lula è ancora a casa, e io con lei, perché l’influenza non è stata ancora completamente debellata. Speriamo che stasera non le torni la febbre, perché una settimana comincia a essere un po’ troppo. Lei però non sembra particolarmente annoiata o desiderosa di tornare a scuola, le piace girare per casa in pigiama e vestaglia, con i capelli zozzi, leggere quando è senza febbre, guardare la tv più del solito, fare una partita a scopa con me, stare al telefono con la sua amica e a tempo perso fare qualche compito.

Quando ero bambina mi ricordo che con l’influenza era vietato uscire dal letto, ma questa regola sembra roba antica e pure la pediatra l’ha bocciata.

Il tempo è magnifico, ma posso limitarmi a guardarlo dalla finestra.

Annunci

3 Responses to “”


  1. 1 alice121 1 febbraio 2007 alle 08:45

    per me è un mistero di come mia madre riuscisse a convincermi a restare nel letto con la febbre. I miei neanche con 40 ci stanno!;-)

  2. 2 Effe 1 febbraio 2007 alle 11:23

    l’influenza, nei casi più gravi, diventa plagio

  3. 3 giorgi 1 febbraio 2007 alle 13:14

    Anche per me è un mistero. Pensa che la pediatra voleva che la portassi a studio con la febbre… Poi però è venuta a casa a visitarla, e dopo una settamana di resistenza omeopatica mi sono dovuta piegare agli antibiotici. Gola troppo rossa, e febbricola ostinata.
    Effe: e allora la ragazza è un’inguaribile plagiatrice…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 184 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: