UNDICESIMO DIRITTO DEL LETTORE

Diciamoci la verità. L’aspetto diaristico del blog langue. Ogni volta che mi metto a scrivere con l’intenzione di buttare giù un post mi accorgo che lo sto facendo come fosse un compito, un obbligo. E allora chiudo, per dedicarmi a una storia, un possibile racconto. Poi però mi sento in debito verso chi si aspetta ogni giorno qualcosa, un pezzettino di vita vissuta, o magari un consiglio di lettura o di cinema. Come questo: Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini va letto, tutto d’un fiato, preparandosi a soffrire. Io per questo romanzo ho interrotto per l’ennesima volta Vedi alla voce: amore, di Grossman (lo so, non mi capacito neanche io di non essere ancora riuscita a finirlo – l’ho iniziato a metà a agosto – ma è come se ogni pagina letta misteriosamente ne producesse un’altra, e la storia nella storia nella storia proseguisse all’infinito, insieme alle voci di quella particolare enciclopedia che costituisce la quarta e ultima parte del romanzo. Però è una lettura straordinaria, che consiglio soprattutto se si ha molto tempo… Altrimenti fate come me, lasciatelo e riprendetelo. Questo potrebbe essere l’undicesimo diritto del lettore da aggiungere ai dieci già formalizzati da Pennac in Come un romanzo…)

Annunci

5 Responses to “UNDICESIMO DIRITTO DEL LETTORE”


  1. 1 licenziamentodelpoeta 24 ottobre 2006 alle 09:49

    Concorso sull’undicesimo diritto, anche se Grosman mi annoia assaje

  2. 2 utente anonimo 24 ottobre 2006 alle 10:15

    Ammetto di rientrare tra quelli che ti “attendono”… Ma con tua liberissima libertà di non postare eh!
    🙂
    OrsaLè

  3. 3 giorgi 24 ottobre 2006 alle 12:15

    davide: concorsi? O conconcordi? Guarda, non tutto Grossman è così. Per esempio Qualcuno con cui correre non è affatto noioso.
    orsa: oh, cercherò di accontentarti…

  4. 4 Fainberg 24 ottobre 2006 alle 22:04

    Sia messo agli atti che ti leggerei anche se scrivessi una volta al mese. Se non ci si sostiene tra noi pigre…

  5. 5 giorgi 24 ottobre 2006 alle 22:16

    Grazie, Fainberg, ma tanto ‘sto blog è una specie di droga


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 183 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: