PER UNA GRAMMATICA DELLA NOTTE

La notte dei tempi composti, modo indicativo

La notte del passato prossimo: ho sognato

La notte del trapassato prossimo: avevo dormito

La notte del trapassato remoto: fui svegliata

La notte del futuro anteriore: avrò contato tutte le stelle  

 

La notte è di genere femminile, numero singolare quando si attraversa, plurale quando si abbandona.

Una notte stellata è l’ infinito. Una notte di pioggia è il condizionale.

La notte di veglia cambia modi e tempi, sfugge le regole, rispecchia nella sua luna l’irregolarità.

La notte che abbraccia due corpi allacciati nel sonno è un presente, un nome proprio, la congiunzione e.

 

(L’idea è di Effe)

Annunci

8 Responses to “PER UNA GRAMMATICA DELLA NOTTE”


  1. 1 Effe 24 gennaio 2006 alle 16:22

    parole dette a tempo,
    al tempo giusto, composto e ricomposto.

  2. 3 alice121 24 gennaio 2006 alle 20:50

    tolti i punti, sono arrivate le parole!;-)

  3. 4 DNGDLB 25 gennaio 2006 alle 09:35

    Grazie fanciulla, ti voglio bene..
    Muxu, D.

  4. 5 melaceleste 25 gennaio 2006 alle 13:13

    Giorgi, che bello veder tornare qui te e poesia 🙂

    L’idea del sonno congiuntivo di due corpi mi ha fatto tornare in mente un testo di Suzanne Vega su una notte in un albergo francese, e un sonno così vicino che anche i capelli di lei e lui erano uniti, ma non erano riusciti a fare lo stesso sogno…

    Un bacio!

  5. 6 utente anonimo 25 gennaio 2006 alle 14:57

    La notte del futuro anteriore: avrò contato tutte le stelle

  6. 7 giorgi 25 gennaio 2006 alle 15:34

    alice: sarà che ho tutto questo tempo…
    Danilo: ;-))
    Mela: qual’è la canzone?
    Ale: ?

  7. 8 melaceleste 25 gennaio 2006 alle 16:05

    Oddio, non avevo fatto caso che il link non fosse evidenziato in nessun modo.
    Basta che clicchi sulla parola “testo” del mio commento precedente 🙂

    Dal punto di vista musicale Honeymoon suite non è chissà che cosa, una sorta di filastrocca (sicuramente Suzanne Vega ha scritto cose più complesse), ma ricordo che il testo mi piacque da subito.
    Buona giornata!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: