GOOD NIGHT, AND GOOD LUCK

Quando vedo un film come Good night, and good luck di George Clooney non posso fare a meno d’innamorarmi del giornalismo impegnato, quello scomodo e difficile che denuncia e non asseconda mai, quello delle inchieste e della ricerca della verità, che non sempre è relativa. Lo dice chiaramente il grandissimo Strathairn nei panni di Murray, il giornalista che negli anni ’50 aveva combattuto con il suo programma televisivo il maccartismo fino a sconfiggerlo: in certi casi bisogna dire chiaro e tondo come stanno le cose. E al diavolo l’imparzialità, quando diventa  un alibi per tacere o raccontare tante comode menzogne.

C’è sempre da imparare da storie come quelle, raccontate con un rigoroso bianco e nero che esalta l’ambiente fumoso e teso della redazione, e le belle facce dei giornalisti coraggiosi che hanno osato attaccare il senatore del Winsconsin. Bravo George. 

Annunci

0 Responses to “GOOD NIGHT, AND GOOD LUCK”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Scriverne fa bene

Come una funambola

Clicca per ordinarlo

Oltreilcancro.it

Associazione Annastaccatolisa

wordpress visitors

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Cookie e privacy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e io non ho accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori di questo blog. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del tuo browser. Il mio blog è soggetto alle Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: